Utilizziamo cookie per assicurarti una migliore esperienza sul sito. Utilizziamo cookie di parti terze per inviarti messaggi promozionali personalizzati. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione consulta la Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione acconsenti all’utilizzo dei cookie.
 
Menu
Richiesta Prenota
 
 

Laghetti di Sopranes

Itinerario:

Partenza col bus navetta dal centro in direzione Tiroler Kreuz, a 806 m, e lungo il sentiero n° 23, ascensione all’Hochmuter, a 1361 m, dopo essere passati acanto al ristorante Talbauer (chi lo desidera può salire in funivia). Dopo un’ulteriore breve salita fino all’Albergo Steinegg, a 1410 m, s’incontra verso sinistra il sentiero Hans Frieden, segnato col n° 24, che porta alla Malga Leiter, a 1522 m, offrendo uno splendido panorama sull’intera vallata. Questo tratto della “Via Alta Meranese” è alquanto esposto, ma senza forti pendenze fino agli ultimi dieci minuti prima di giungere alla Malga Leiter, quando il tracciato s’addentra nel bosco e sale di 50 metri.Oltrepassata la malga, a 1522 m, si segue il sentiero n° 24 verso occidente passando sotto l’indicazione della Via Alta Meranese e imboccando un sentiero ben lastricato ed inzialmente ripido, che porta al Rifugio Hochgang. Dopo ca. 20 minuti s’incontra la biforcazione per la Malga Costa e la Taufenscharte, ma si rimane sul tracciato 24 e si arriva al Rifugio Hochgang, a 1839 m, dopo aver attraversato due ruscelli. Un breve riposo per ammirare le pareti del Gruppo del Tessa che incombono verticali sulla baita, si prosegue lungo il ripido sentiero n° 7 che conduce direttamente alle pareti rocciose. La parte superiore del sentiero è alquanto esposta e in parte corre in ferrata su fondo lastricato. In questo tratto vale la pena prendersi il tempo per ammirare lo splendi panorama della Val Venosta e della Val d’Adige, i ghiacciai del Gruppo dell’Ortles e, verso Sud, le Dolomiti e il Gruppo del Brenta. Alla fine della faticosa ascensione si raggiunge il Valico, a 2441 m, ai piedi del quale si schiude l’arido paesaggio d’alta montagna col Lago Lungo, il più grande dei laghetti di Sopranes (lungo 1014 m e profondo ca. 35 m), mentre a sinistra si staglia contro il cielo la vetta del Cigot (2998 m) e a destra la Cima Rosa. Da questo punto il sentiero n° 7 scende leggermente verso sinistra e, passando sopra il laghetto, in ca. 20 minuti s’incrocia il sentiero che porta alla Forcella dei Laghi di Latte. Verso la destra il sentiero scende fino a costeggiare il lago fino ad un ponticello di legno. Pochi metri più in basso si ammira il Lago Verde incastonato in un anfiteatro di pareti rocciose. Prendendo a destra un ripido sentiero lastricato indicato dal n° 6 si raggiunge rapidamente la Malga Casera Superiore, a 2131 m, che apre una bella vista sul Laghetto di Casera e il Lago Vizze alimentato da una cascatella. Dopo una breve sosta si ridiscende verso il laghetto e si attraversa sulla destra un ponticello di legno e si prende il sentiero n° 22 che porta fuori dalla valle. Dopo ca. 30 minuti il sentiero si biforca all’altezza di un enorme corpo di roccia.Seguendo il sentiero 22, alquanto esposto ma ben tenuto, si esce dalla valle in direzione dei Masi della Mutta. Un continuo leggero saliscendi porta a costeggiare la cima del monte, consentendo di ammirare il panorama del Picco Ivigna e della Punta Cervina sull’altro versante della Val Passiria, finché dopo un’ora di cammino s’incontra il sentiero della Mutta. Imboccando il tracciato a scendere si raggiunge rapidamente il Rifugio Mutkopf, a 1684 m. Da questo punto in poi il sentiero diventa più agevole e in ca. 45 minuti si arriva all’Albergo Steinegg e poi all’Hochmuther. Chi lo desidera può quindi tornare in paese con la funivia oppure scendere a valle passando per il Tiroler Kreuz.

Accesso:Tirolo
Itinerario:23, 23B, 24, 7, 22, 24, 23B, 23
Lunghezza itinerario:24277 m
Dislivello in salita:1831 m
Dislivello in discesa:1831 m
Tempo di percorrenza: 9 h 10 m
Comune: Parcines, Lagundo, Tirolo
Tipo di sentiero: Sentiero escursionistico difficile
Caratteristica: scale, tratti attrezzati
 
Ritorna alla lista